2018/12/14

Il Duomo di Milano e Andrea Camilleri

...

Dal Corriere della Sera: Intervista a Andrea Camilleri

«Mi permette di fare una cosa?». «Certo, maestro». Andrea Camilleri si sporge un poco dalla poltrona nella quale è seduto, allunga una mano e accarezza la mia guancia. Poi la fronte e finalmente arriva ai capelli. Sorride e dice: «Ho imparato a sentire le persone, da quando non posso più vederle. Cerco di dare corpo a una voce, modulandone le sfumature. Una voce profonda e bene impostata risponderà a una persona educata? Forse sì, forse no. E allora a volte sento l’urgenza di sfiorare i capelli o il viso di chi mi sta di fronte, alla ricerca di indizi».
Milano. Un sole rincagnato tra le nuvole. Un poco di vento e una sala d’albergo elegante, discreta, attraversata da uomini d’affari che sembrano invisibili e donne tutte uguali, tacco e tailleur scuro. Tutti bisbigliano, tutti paiono impegnati a fare qualcosa di importante. Seduto in quella poltrona, con la sua bizzarra coppola a quadri e con una boule dell’acqua calda, rosa, sulle ginocchia, Andrea Camilleri è un’isola di calore umano. Parla a voce altissima e allegra — una delle tante licenze che gli vengono dai 93 anni e da una cecità che indossa con un’eleganza letteraria, al pari di un Tiresia coltissimo e ironicamente stravagante.

Lei sembra un uomo felice. 

2018/11/10

Giornata del ricordo 11 novembre 2018

https://www.richmond-news.com/news/remembrance-day-poppies-go-digital-

Ricordiamo le vittime delle guerre e operiamo perché non si ripeta la stupidità umana

. .
I luoghi che hanno visto tanto dolore e tanto odio sono sicuramente migliori quando sono visti e vissuti in pace: 

2018/10/14

Consigli dalla BBC

How to learn a language

There's no single universal foolproof method to learn a language. Try different ones and use the one that works for you, or a combination.
Little and often is best. Ten minutes every day tends to be more effective and manageable than a longer session once a week.
Mistakes are part of the learning process. Have a go and you'll learn much more quickly: most native speakers will already appreciate you making an effort.
*
Listen to language learning CDs or podcasts during idle times, such as when travelling to work.
Watch TV and video online in the language you're learning. You may not understand much of it but it will help you get used to how the language sounds and, with the help of the visuals, you'll pick up odd words and phrases.
Write words on post-it notes and stick them around the house.
Say phone numbers out loud, make shopping and other lists or memorise orders in a bar or restaurant.
Repeat activities to consolidate what you've learnt.
Visit to a place where you can use the language you're learning - if anything, it will keep you motivated.
Find a learning partner.
Go back every now and again to something you did early on. You may be surprised at how much you've learnt.