2018/04/16

Letteratura quando nevica - read when is snowing

Letteratura italiana: il 900 riassunto in questa pagina grazie alla Voce di New York.
Un'occasione per conoscere autori ignorati quando si resta in casa perché fuori nevica o c'e una tempesta e non si può tenere una lezione d'italiano.


Giorgio Van Straten


Lo scrittore fiorentino Giorgio Van Straten, Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di New York, sceglie 10 Opere italiane per intraprendere un affascinante viaggio letterario. Chi può raccontare il Novecento meglio degli autori che lo hanno vissuto e scritto? Non sarà il Novecento degli storici, ma il secolo delle storie e delle emozioni, il Novecento dei letterati, della poesia e dei romanzi. Quello destinato a restare per sempre, nelle pagine e nella memoria. Dalla biblioteca dell'Istituto italiano di cultura a New York, Van Straten ci guida su queste pagine con brevi video racconti, perché ogni puntata di questa rubrica sia solo l'inizio del fantastico viaggio dei lettori. Uno dei direttori di “Nuovi Argomenti”, Giorgio van Straten è autore dei romanzi "Generazione" (Garzanti 1987), "Ritmi per il nostro ballo" (Marsilio 1992), "Il mio nome a memoria" (Mondadori 2000, Premio Viareggio), "La verità non serve a niente" (Mondadori 2008), "Storia d’amore in tempo di guerra" (Mondadori 2014) e delle raccolte "Hai sbagliato foresta" (Garzanti 1989) e "L’impegno spaesato" (Editori Riuniti 2002). Il suo ultimo libro è "Storie di libri perduti" (2017). Ha tradotto dall’inglese autori come Kipling, London e Stevenson e ha curato, da solo o con altri, "Ebraismo e antiebraismo: immagine e pregiudizio" (Giuntina 1989), "Autobiografia di un giornale" (Editori Riuniti 1989), "La ghisa delle cure e altri scritti di Romano Bilenchi" (Cadmo 1997) e "Juve! Undici scrittori raccontano una grande passione" (Rizzoli 2013).

Il primo video: "L'allegria" di Giuseppe Ungaretti with English subtitles.
Informazioni sull'autore a questa pagina  Info on Ungaretti here at this page

2018/03/24

Buona Pasqua da Bali

Buongiorno dall’Oriente!
Sono ancora in un paese super caldissimo  (scaldissimo??)  e per la prima volta aspetto con piacere tornare alla nostra terra di neve e  ghiacciò..
Vi mando qualche foto del nostro viaggio a Bali e scriverò più dopo il mio ritorno.
Buona Pasqua a voi tutti!
Inese